Le strade di Mimmo

Alla scoperta delle terme ungheresi!

Alla scoperta delle terme ungheresi

Ebbene si, adoriamo le terme!
Passare qualche ora mollemente adagiati in acqua calda, tiepida, molto calda, bollosa, idromassaggiante, drenante, solforosa, puzzolente, girante, controcorrente .. e tutto il resto, fa parte delle nostre “attività” preferite in vacanza.
Quando programmiamo il viaggio controlliamo sempre in anticipo se ci sono luoghi termali, così da poter inserire una tappa di relax e godimento .. anche per il lato b, che nel frattempo si ripiglia dal dolore di tanti chilometri in sella!

Non ci siamo voluti accontentare delle Terme di Budapest, che si sa, sono favolose! Siamo quindi andati alla ricerca di altri posti e .. abbiamo sperimentato il lago termale di Héviz. A pochi chilometri dall’estremità occidentale del lago Balaton, Héviz può vantare il lago termale di maggiori dimensioni al mondo (almeno così dicono). La sorgente, di origine vulcanica, sgorga a circa 40 metri di profondità e mantiene la temperatura dell’acqua a 33/35° d’estate e 22/24° d’inverno. L’acqua è ricca di zolfo, calcio, magnesio e altri elementi che la rendono curativa.
Noi ci siamo goduti queste acque favolose e abbiamo potuto verificare l’organizzazione impeccabile e la gestione ottima del lago e delle sue preziose acque .. l’esperienza è stata molto positiva quindi ve lo consigliamo!!

La seconda piacevole scoperta è stata la località termale di Miskolctapolca dove abbiamo sperimentato il Cave Bath (Barlangfurdo in Ungherese), ovvero un parco termale  che è stato scavato e modellato dall’acqua tra le rocce nel corso di migliaia di anni. E’ un luogo unico dove, effettivamente, si può fare un’esperienza di tranquellità immersi nella natura delle montagne che avvolgono la zona. La temperatura dell’acqua è piacevole e si va alla scoperta di sale e cunicoli interamente modellati dalla forza dell’acqua. All’esterno c’è anche una zona più classica, con piscine all’aperto e giochi d’acqua. Se passate da quelle parti quindi .. non perdetevi l’occasione di un’immersione!

Le terme di Budapest non hanno bisogno di racconti, sono la meraviglia che tutti conoscono! L’unico neo, essendoci andati in pieno agosto, è la quantità di persone che c’era .. per godervi l’esperienza al meglio vi consigliamo di andarci fuori stagione!